3n0zwq1tpt3s78i3lvexvu0stp3qt8
top of page

Carpenteria metallica leggera


Carpenteria metallica leggera

1. Introduzione alla carpenteria metallica leggera


1.1 Cos'è la carpenteria metallica leggera

La carpenteria metallica leggera è l'insieme delle tecniche di lavorazione della lamiera finalizzate alla realizzazione di componenti metallici di peso contenuto. Si tratta di una branca della più ampia carpenteria metallica, che si distingue per l'utilizzo di lamiere sottili, leghe leggere e processi di taglio e piegatura ad elevata precisione.


1.2 Processi e lavorazioni

I processi chiave della carpenteria metallica leggera sono il taglio e la piegatura della lamiera. Per il taglio si utilizzano tecnologie laser, getto d'acqua e plasma, capaci di sagomare il metallo con estrema precisione. La piegatura sfrutta apposite macchine che modellano la lamiera secondo forme complesse. Queste lavorazioni conferiscono alla carpenteria leggera una straordinaria versatilità progettuale e realizzativa.

1.3 Metalli e leghe

Le leghe metalliche tipicamente impiegate in carpenteria leggera sono leghe di acciaio al carbonio, alluminio e acciaio inox. Si tratta di materiali con elevate proprietà meccaniche nonostante la ridotta densità. Ciò consente di ottenere componenti resistenti ma estremamente leggeri, ideali per molteplici applicazioni industriali e nel settore dei trasporti.

1.4 Settori di utilizzo


La carpenteria leggera trova applicazione in svariati ambiti: macchinari industriali, impianti, attrezzature scientifiche, mezzi di trasporto, arredamento metallico. La customizzazione del prodotto in base alle specifiche esigenze del cliente è uno dei punti di forza di questo settore produttivo.

2 Processi di taglio della lamiera

2.1 Il taglio laser, tecnologia di precisione

Il taglio laser rappresenta uno dei processi più evoluti per la sagomatura della lamiera. Un fascio laser ad alta potenza fonde il materiale lungo il percorso programmato, permettendo tagli di estrema precisione e complessità. È la tecnologia ideale per realizzare forme articolate e dettagli minuti.

2.2 Il getto d'acqua ad altissima pressione

Con il taglio waterjet si sfrutta la forza erosiva di un getto d'acqua spinto ad altissima pressione. L'acqua, miscelata ad abrasivo, perfora il metallo seguendo il profilo prestabilito. Questa tecnologia non produce zone termicamente alterate e consente di lavorare materiali eterogenei.

2.3 Il taglio al plasma, energia allo stato puro

Nel taglio al plasma si genera un getto di gas ionizzato a temperature elevatissime, che fonde e taglia istantaneamente il metallo. È il processo ideale per tagli rettilinei veloci e obliqui con angoli acuti. Plasma e laser rappresentano le tecnologie di taglio più avanzate nella lavorazione della lamiera.

3. Processi di piegatura della lamiera


3.1 La modellazione della forma della lamiera

La piegatura conferisce alla lamiera la forma desiderata, quasi plasmandola come creta. Le piegatrici possono realizzare pieghe semplici o complesse, raggiungendo angoli acuti o ottusi. È un processo creativo in cui la lamiera prende vita, assumendo la conformazione richiesta dal progetto.

3.2 Precisione di piegatura della lamiera nei dettagli

La piegatura permette di ottenere dettagli precisi sui bordi o sugli spigoli dei pezzi. Con raggi di piega ridotti si possono creare elementi decorativi o funzionali come scanalature, nervature, riseghe. La lamiera sembra foggiarsi da sola sotto la pressione esercitata dalla macchina.

3.3 Versatilità delle tecniche di piegatura

Esistono svariate tecniche di piegatura: con punzone, pressopiegatura, rullatura. Ognuna presenta caratteristiche specifiche per soddisfare esigenze di produzione diverse: serie ridotte o grandi volumi, pezzi singoli o ripetitivi, lamiere sottili o spesse. La giusta tecnologia permette di dare forma ad ogni idea.

4. Prodotti realizzabili in carpenteria leggera


4.1 Carter protettivi

I carter sono involucri che racchiudono e proteggono parti mobili o delicate di macchinari. Realizzati in lamiera leggera, uniscono robustezza e leggerezza. La loro forma avvolgente è studiata su misura per integrarsi armonicamente alle macchine.

4.2 Carenature aerodinamiche

Le carenature donano eleganza e dinamicità a macchinari ed impianti. Sagomate in lamiera leggera, ne accentuano il design avveniristico. Sembrano fuse in un unico corpo fluido ed armonico che abbraccia le strutture sottostanti.

4.3 Barriere di sicurezza

Le protezioni metalliche salvaguardano gli operatori preservando al contempo visibilità e accessibilità. Realizzate con maglie o pannelli traforati, coniugano protezione e trasparenza. Sono scudi leggeri ed essenziali a tutela dell'uomo.

4.4 Strutture componibili

Gli scatolati possono essere assemblati per costruire telai, supporti e strutture complesse. I singoli elementi si combinano come i pezzi di un gigantesco meccano, dando vita a sistemi articolati di elevata rigidità.

4.5 Componenti su misura

Staffe, supporti e altri accessori sono progettati e prodotti ad hoc per le esigenze specifiche di macchine e impianti. Ogni pezzo è unico, realizzato con estrema precisione per sposarsi alla perfezione alle parti a cui è destinato.

Comments


bottom of page