3n0zwq1tpt3s78i3lvexvu0stp3qt8

Il vantaggio di utilizzare l’acqua come utensile di taglio.

Con approfondimento sulla differenza di risultato tra i metalli.


COS’È il waterjet

È una tecnologia per tagliare qualsiasi tipo di materiale.

Il taglio waterjet utilizza la potenza ad altissima pressione di un getto d’acqua per tagliare diversi tipi di materiale.

Nella carpenteria vicentina utilizziamo anche il waterjet tra le diverse tecnologie, oltre al taglio laser, il taglio plasma e la punzonatura.

Il getto d’acqua ha una forza incredibile che, espulso dalla testa di taglio, viene utilizzato come un utensile preciso al millimetro per tagliare gli acciai.

Gli altissimi livelli di pressione generata dal waterjet permettono ai clienti di Luigi Cenghialta di ottenere particolari sia in acciaio inossidabile che in lega di alluminio, con spessori della lamiera fino ai 60mm.

La tecnologia ad idrogetto può tagliare anche materiali diversi dall’acciaio come legno, gomma, plastica, vetro, rame, ottone e pietre. Con il nostro servizio di taglio materiali di Via Borelli abbiamo affrontato queste diverse esperienze, tra cui la Pietra di Vicenza di ben 150mm di spessore.


COME FUNZIONA il macchinario.

Tra l’acqua e il pezzo finito c’è di mezzo il waterjet.

A monte di tutto il sistema c’è una pompa intensificatrice, alimentata a 6 bar di pressione, con tre cilindri di 25 mm di diametro azionati da elettrovalvole che garantiscono un flusso continuo e trasformano la pressione in entrata in altissima pressione di uscita a 160 bar.

L’acqua altamente pressurizzata viene incanalata in tubi metallici che mantengono la pressione e inviata alla testa di taglio.

Nella testa di taglio avviene la trasformazione della velocità: l’acqua passa attraverso un foro piccolissimo di Ø 0.33mm e, in questo cambio di sezione, raggiunge una velocità tale che il getto in uscita sarà di 4.125 bar.

Con tale pressione e a questa altezza da terra (1,20 metri) il getto potrebbe segnare il pavimento dell’officina se non fosse rallentato da una vasca piena d’acqua.

L’orifizio, per poter far passare l’acqua a tale velocità e garantire quindi un’elevata precisione di taglio, è costruito in rubino industriale, il quale si è dimostrato preciso e resistente all’usura.

Per poter aumentare la forza di taglio in modo da erodere anche i materiali più duri, come gli acciai a maggior velocità, si può miscelare l’acqua con la sabbia.

Il potente getto in uscita dal terminale della macchina, un ugello in tungsteno, è di 0,9mm di diametro, e formerà un solco nella lamiera di piccolissime dimensioni.

Il materiale abrasivo utilizzato è una speciale sabbia, denominata Garnet, che arriva principalmente dall’Australia e dall’India. Il Garnet ha due origini: sabbioso, che si trova già in natura sotto forma di dune, e roccioso successivamente macinato in granuli.


QUALI DIFFERENZE dagli altri metodi di taglio industriale.

I vantaggi riscontrati rispetto al taglio laser, plasma e punzonatura.

Questa macchina ci piace in particolar modo perché è semplice, intuitiva, di veloce attrezzaggio e personalizzabile: si possono infatti creare delle speciali attrezzature per eseguire tagli particolari sui pezzi più complessi. Inoltre, abbiamo un’applicazione che agevola il bloccaggio dei tubi, riuscendo ad eseguire i tagli lungo tutto il tubo, permettendone anche la rotazione.

Il taglio a getto d’acqua sta prendendo piede in questi anni; da quando lo abbiamo acquistato ad oggi ormai sono passati vent’anni.

Inizialmente era un macchinario poco conosciuto nella zona Industriale e Artigianale di Montecchio Maggiore e questo ci ha permesso di differenziarci, grazie alle doti complementari rispetto al taglio laser, e di farci conoscere grazie a queste nuove abilità che nel tempo abbiamo potuto dimostrare.

Negli scorsi anni abbiamo affrontato anche il taglio del marmo e della pietra, il taglio del vetro e, altre volte, il taglio del rame per l’industria elettromeccanica; tuttavia è negli ultimi anni che ci siamo stabilizzati con clienti che scelgono il servizio di taglio waterjet per alluminio di grossi spessori. Le principali commesse sono state: la costruzione di banchi di lavoro per macchinari, tavole rotanti per le stazioni di assemblaggio automatizzato e pezzi pre-lavorati per le lavorazioni meccaniche, oltre a staffe di grossi spessori, o ancora pedane industriali in alluminio mandorlato e carter in rete metallica con forme particolari e derivate dalla lamiera forata commerciale 8x8 passo10mm.

Per di più, dove la fresa impiegherebbe moltissimo tempo per sgrossare un pezzo, il taglio waterjet ne impiega pochissimo per fornire la forma con un leggero sovrametallo, il minimo sufficiente per essere rifinito alla lavorazione meccanica di precisione, mantenendo così i costi contenuti.

Tra gli altri vantaggi, abbiamo riscontrato sugli acciai l’assenza di deformazione del pezzo causata dal taglio; infatti non essendo un taglio termico come il plasma o come il fascio laser, l’idrogetto non riscalda in alcun modo il materiale in lavorazione, nè tanto meno lo altera chimicamente o meccanicamente. Sfruttando il principio di taglio ad erosione non vengono alterati i bordi con la fiamma dell’ossitaglio e nemmeno con pressioni delle lame di cesoie o punzonatrici.


DIFFERENZE TRA I METALLI

Alluminio, Acciaio inox e Acciaio al carbonio con taglio preciso al millimetro.

L’idrogetto consente inoltre la lavorazione di materiali rivestiti con pellicola di protezione e le superfici di taglio presentano poche sbavature, come si può vedere dalla foto del dettaglio, la differenza del risultato di taglio tra i metalli. In sequenza troviamo dall’alto verso il basso l’alluminio, l’inox e l’acciaio comune, tutti e tre sono di egual spessore di 10mm per un confronto equo tra i diversi bordi in primo piano.

Il taglio a getto d’acqua esegue i tagli in 2D di qualsiasi sagoma con precisione di +/-0,4mm sulla forma per i diversi metalli presentati.

Sul bordo di taglio si apprezza alla vista una finitura sabbiata causata dall’abrasivo e dal getto d’acqua.

Per maggiori informazioni sulla realizzazione dei tuoi particolari a disegno scrivimi una mail di richiesta o visita la pagina del nostro servizio.


Servizio di taglio metalli Luigi Cenghialta S.r.l. Garanzia, qualità ...e consegna in soli pochi giorni.

Prossimo articolo consigliato >> differenza tra taglio laser e taglio plasma.

Guarda il video >> l'idrogetto scivola sul tracciato a disegno

Scopri la piegatura >> fino a 4metri di lunghezza!

Entriamo in contatto in rete >> Linkedin Facebook Youtube


Qui sotto puoi vedere il video di taglio di una lamiera in rete


Luigi Cenghialta S.r.l.

L'arte della carpenteria dal 1978

Copyright Luigi Cenghialta srl P.IVA 03658660240 | Carpenteria Vicenza

via Borelli 10/A 
36075 Montecchio Maggiore (VI)
0444                
i...@carp......it    
ORARI
LUN
MAR
MER
GIO
VEN

8.00 -12.00 e 14.00-18.00

8.00 -12.00 e 14.00-18.00

8.00 -12.00 e 14.00-18.00

8.00 -12.00 e 14.00-18.00

8.00 -12.00 e 14.00-18.00

SEI INTERESSATO?

Scrivici subito!

PRIVACY

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

COMUNICAZIONI

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

Chiamaci: 0444